cropped-Riccardo-Girardi-Foto-Ritratto-2.jpg

Che cos’è WhatsApp Business API e in quali casi è utile alla tua azienda?

Quando WhatsApp Business API diventa la soluzione più adatta alla nostra azienda?

Viviamo nell’era del “tutto e subito”, in cui ci siamo abituati ad aver risposta immediata ad ogni nostra domanda. Dal processo di acquisto al Servizio Clienti, ogni consumatore esige di essere seguito in modo istantaneo e personalizzato.

Secondo un sondaggio condotto da Salesforce, l’80% dei clienti afferma che il servizio clienti di un’azienda è importante quanto i prodotti/servizi offerti.

Un altro sondaggio ha dimostrato che 8 persone su 10 si aspettano una comunicazione immediata quando vogliono interagire con un’azienda che ha fornito loro dei servizi.

Almeno il 79% dei millennial desidera un’assistenza clienti mobile responsive, mentre il 90% si aspetta che le aziende in questione dispongano di un supporto online.

whatsapp-business-api-aziende

Questo ci fa capire che negli ultimi anni le abitudini dei nostri consumatori sono radicalmente cambiate.

Il concetto di aspettare il proprio turno in fila allo sportello o di restare in attesa telefonica per più di 5 minuti è stato completamente eliminato dalle loro menti. Vogliono qualcosa di più pratico e rapido. 

I servizi di messaggistica istantanea come WhatsApp stanno diventando il punto di riferimento per la maggior parte dei potenziali clienti che desiderano avere maggiori informazioni sui nostri prodotti o ottenere supporto sui loro futuri acquisti.

Tra le tre principali versioni che WhatsApp offre al mercato, WhatsApp Business API sta diventando la scelta preferita dalle aziende che vogliono fare davvero la differenza nel loro settore.

Ha aperto nuove opportunità commerciali e ampliato ulteriormente il bacino di utenti e le richieste di assistenza che possono soddisfare.

Non si tratta di un semplice canale di supporto, ma è piuttosto una piattaforma di gestione clienti altamente focalizzata nel dare alle nostre aziende maggiori funzioni per quel che riguarda la lead generation, il servizio clienti e la promozione del nostro brand.

In questo articolo, esaminiamo cos’è l’API di WhatsApp Business e in quali casi un’azienda dovrebbe valutarne l’implementazione.

Che cos’è l’API di WhatsApp Business?

È un’offerta di prodotti di WhatsApp rivolta alle aziende che vogliono/devono utilizzare l’automazione per interagire con centinaia o migliaia di clienti per volta.

Supponiamo che il nostro sistema aziendale disponga di diversi sportelli di assistenza, con persone che lavorano 24 ore su 24 per estendere il servizio clienti e il coinvolgimento dei nostri consumatori.

Come possiamo assicurarci che conversino in tempo reale con ogni cliente che si attiva in una richiesta di assistenza?

Grazie all’API di WhatsApp Business, ogni azienda può interagire con tutti i suoi clienti da un unico numero, dando ai suoi operatori la possibilità di visualizzare e interagire alle varie conversazioni da più dispositivi.

In cambio di questo servizio, WhatsApp addebiterà una tassa di utilizzo calcolato in base al numero di sessioni/interazioni avvenute utilizzando le sue chiavi l’API ufficiali.

Possiamo quindi:

  • inviare messaggi transazionali sullo stato delle spedizioni e dei resi
  • rispondere in tempo reale tramite chat WhatsApp
  • progettare campagne per soddisfare diversi casi d’uso

Con la comunicazione in tempo reale offerta da questa piattaforma, puoi migliorare le reattività della tua azienda e aumentarne l’efficienza e la produttività.

Quando è utile usare l’API di WhatsApp Business?

Ora che abbiamo esaminato le varie offerte di WhatsApp, diamo un’occhiata a quando dovresti considerare l’utilizzo delle chiavi ufficiali API WhatsApp Business.

1. Gestione di un volume elevato di richieste

Se la nostra azienda è di medie-grandi dimensioni, può talvolta succedere di doversi destreggiare allo stesso momento tra domande sui prodotti e supporto d’acquisto. 

Se vogliamo rendere organizzata, snella e immediata la gestione di un gran numero di richieste, WhatsApp Business API è la scelta migliore che possiamo prendere.

Possiamo inoltre utilizzare i chatbot per gestire tutte le chat che avvengono all’interno del nostro account WhatsApp, dando così assistenza immediata ad ogni utente.

whatsapp-business-api-aziende

Le nuove piattaforme di chatbot, ormai ampiamente utilizzate, ci aiutano a generare facilmente un bot per nostro conto, senza l’aiuto di un programmatore esperto e senza dover scrivere nemmeno una riga di codice. In questo modo potremo ottimizzarli in base ai dati delle interazioni che il nostro eco-sistema aziendale è solito ricevere.

Inoltre, possiamo inviare messaggi a tutti gli utenti in modo massivo e fare in modo che tutti ogni postazione di assistenza gestisca lo stesso account contemporaneamente, come in genere viene gestito tramite una piattaforma di terze parti.

2. I nostri utenti sono su WhatsApp

Quando ci rivolgiamo in mercati di paesi in cui WhatsApp è il principale mezzo di comunicazione, non possiamo escluderlo dalla nostra strategia. 

Quello che serve è essere creativi nella comunicazione e coinvolgere i nostri clienti attraverso conversazioni personali ed entusiasmanti.

whatsapp-business-api-aziende

L’API di WhatsApp offre una miniera di opportunità per tutte quelle aziende che intendono ampliare il proprio mercato di riferimento e scalare il proprio business.

3. Ci rivolgiamo a un pubblico globale

Quando operiamo con un pubblico che vive in fusi orari diversi, diventa essenziale assumere dipendenti che lavorano a turni. È inoltre necessario utilizzare un unico numero che funge da contatto di assistenza/vendita.

WhatsApp Business API supporta entrambi questi scopi.

Quando i nostri clienti hanno bisogno di connettersi con il team di vendita, possono fare click sul numero dell’attività e iniziare a chattare.

whatsapp-business-api-aziende

L’operatore disponibile in quel momento prenderà la richiesta dalla sua postazione e inizierà a rispondere. 

Ad ogni modo è sempre possibile creare chatbot che raccoglie in modo preventivo la tipologia di richiesta di ogni utente e la indirizza istantaneamente all’operatore più qualificato. 

Tutto ciò aumenterà la produttività della nostra azienda e risparmierà tempo prezioso in cui le nostre risorse interne possono fare altro.

4. Ridimensionamento del Servizio Clienti

Le aziende che eccellono nell’offrire esperienze positive ai clienti notano un aumento del 4-8% dei loro ricavi.

Le persone cercano esperienze positive prima di fidelizzarsi ad un brand specifico o di ripetere gli acquisti.

WhatsApp Business API ci assicura di essere al timone del supporto clienti e del reparto vendite. È possibile dare un supporto immediato tramite le automazioni di cui dispone in modo nativo.

whatsapp-business-api-aziende

L’utente può contattarci tramite chat, sia che voglia conoscere un nostro nuovo prodotto, sia che abbia la necessità di risolvere alcuni dubbi o problematiche sorte con gli acquisti effettuati.

Essere presenti nelle loro chat WhatsApp 24 ore su 24 può aiutare i nostri clienti a risolvere velocemente i loro problemi e a migliorare l’idea di efficienza e stima che hanno nei nostri confronti.

Per concludere

Quelli che hai appena letto sono solo alcuni dei principali motivi che possono portare un’azienda ad investire in una strategia con WhatsApp Business API.

Se stai già utilizzando la versione gratuita di WhatsApp Business e vuoi cominciare a fare sul serio integrando WhatsApp Business API, candidati ad una Consulenza Gratuita in cui andremo nel dettaglio della tua attività per valutare l’opportunità di procedere in tal senso e quali possono essere le migliori modalità per farlo.

Potrebbero interessarti questi contenuti...

Strategie di utlizzo di WhatsApp

Il Copywriting su WhatsApp

C’è un aspetto del Marketing Conversazionale di cui non si parla mai, ma che mi sta a cuore: il Copywriting applicato a WhatsApp. Si tratta,

Vai a Leggere
Riccardo Girardi
Riccardo Girardi

Seguimi sui miei canali social