Sondaggi: una nuova funzione per i Gruppi WhatsApp

Una notizia dell’ultim’ora ci conferma che il Team di sviluppo sta finalmente lavorando per inserire la funzione “Sondaggi” nei nostri Gruppi di WhatsApp.

Per il momento è stata rilasciata una versione in beta-test solo per gli utenti iOS, ma presto sarà configurata anche per i dispositivi Android e per WhatsApp Desktop.

La funzione Sondaggi – strettamente collegata alle chat di gruppo – sarà disponibile per le versioni Messenger e Business.

In questo articolo andiamo ad approfondire come funzionano i Sondaggi WhatsApp e quali vantaggi porteranno nella nostra comunicazione aziendale e nella nostra vita privata.

Come funziona Sondaggi WhatsApp

Dalle prime informazioni trapelate dagli sviluppatori, sarà possibile per ogni utente presente in un gruppo, creare dei veri e propri sondaggi direttamente dalla chat.

Basterà accedere alla chat, selezionare “Crea Sondaggio” e impostare la propria domanda aggiungendo poi le varie scelte che gli altri utenti potranno votare con un semplice click.

Al posto della ormai nota pioggia di messaggi e notifiche che di solito si riceve quando si fa una domanda in un gruppo WhatsApp, tutti i partecipanti potranno vedere il risultato della votazione ricercando il singolo messaggio del sondaggio.

whatsapp-sondaggi-gruppi-aggiornamento

Sondaggi: una funzione già conosciuta

La funzione sondaggi non è nuova alle app di messaggistica e ai Social.

Infatti, è già stata largamente testata ed apprezzata da social come Linkedin, Twitter e Instagram.

Inoltre, dal 2018 questa funzione è integrata di default nei gruppi di Telegram, il concorrente per eccellenza di WhatsApp nelle app di messaggistica istantanea.

Fino ad oggi, per creare un sondaggio in WhatsApp, dovevamo servirci di un programma di terze parti o di siti web appositi che danno la possibilità di creare un sondaggio nella loro piattaforma per poi condividerlo tramite link nella nostra chat.

Per citarne uno, il più famoso ed utilizzato è Straw Polls.

Questo genere di soluzioni non è mai stato troppo conosciuto e apprezzato dagli utenti, perché il loro utilizzo è troppo “macchinoso” e complicato da gestire.

Quando Sondaggi diventerà una funzione nativa di WhatsApp, sarà possibile creare un sondaggio in modo semplice, veloce e gratuito.

Qualche mese fa avevamo escogitato un modo non convenzionale per creare un sondaggio nei Gruppi WhatsApp tramite un’altra interessante funzione che sarà a breve aggiunta all’app, ovvero grazie all’utilizzo delle Reaction per approfondire ecco il link all’articolo.

Un altro aspetto fondamentale da considerare è che – come confermato dagli sviluppatori – anche i nostri sondaggi saranno protetti dalla potente crittografia end-to-end che WhatsApp ci fornisce in modo gratuito.

I nostri sondaggi resteranno quindi circoscritti solo ai partecipanti alla nostra chat di gruppo.

Sondaggi WhatsApp: grandi vantaggi anche nella sfera privata

whatsapp-sondaggi-gruppi-aggiornamento

Il primo grande vantaggio che ci viene in mente quando pensiamo all’utilizzo dei sondaggi nelle nostre chat di gruppo riguarda la questione “notifiche”.

Quante volte ci è successo di fare una domanda in un Gruppo WhatsApp e pentircene subito per la pioggia di messaggi e notifiche che abbiamo generato?

Invece di ricorrere alla drastica manovra di silenziare le nostre chat per “x” ore, la funzione Sondaggi promette di ridurre in modo significativo le notifiche dei Gruppi WhatsApp.

Inoltre, potremo avere i risultati della votazione sempre sotto controllo, senza dover passare in rassegna ogni messaggio della nostra chat per recuperare le risposte di tutti i partecipanti.

Abbiamo capito che questa nuova funzione rappresenterà un nuovo modo di utilizzare i Gruppi per la nostra sfera privata.

Ma quali vantaggi offre alle nostre aziende?

I Sondaggi WhatsApp semplificheranno le decisioni aziendali interne

Integriamo quanto detto finora ai nostri processi aziendali.

Per prima cosa, essendo questa funzione attiva solo per i Gruppi, è doveroso ricordare che creare una chat di gruppo con all’interno i nostri clienti è un grave errore da evitare assolutamente.

Mettere in un’unica chat delle persone che non si conoscono e che con buona probabilità sono concorrenti tra loro, non è in alcun modo una mossa vincente.

È preferibile invece usare la funzione per la comunicativa aziendale interna.

Con sondaggi di WhatsApp prendiamo rapidamente una decisione mettendo al voto le varie possibilità nella nostra chat di gruppo.

Il resoconto che ne uscirà sarà chiaro e disponibile a chiunque all’interno del gruppo. 

Un altro vantaggio è per tutti quei team che lavorano da remoto e hanno la necessità di incontrarsi tramite videocall periodicamente per allineare i loro obiettivi o per fare il punto della situazione di un progetto.

Sondaggi di WhatsApp li aiuterà a decidere rapidamente giorno e ora dell’incontro virtuale, semplicemente mettendo ai voti una lista di possibili orari in cui possono dare la loro disponibilità.

Una volta che tutti hanno votato, sarà inoltre possibile programmare la videochiamata direttamente su WhatsApp tramite la condivisione del Call-link, un’altra nuova funzione in fase di beta-testing che puoi approfondire a questo articolo.

In conclusione

Quando sarà attivata questa nuova funzione, i Gruppi di WhatsApp saranno visti sotto una nuova luce, in quanto diventeranno un valido strumento da sfruttare a livello organizzativo per le nostre aziende.

La cosa più importante da notare è come WhatsApp sta spingendo l’acceleratore per recuperare velocemente terreno rispetto alle altre piattaforme che già utilizzano queste importanti funzioni.

Tutti gli aggiornamenti che WhatsApp sta mettendo sul tavolo in questi mesi si stanno incastrando alla perfezione per creare un app sempre più COMPLETA e INDISPENSABILE sia nella nostra vita privata che in quella aziendale.

A livello strategico, ogni aggiornamento che WhatsApp sta presentando al pubblico ha lo scopo di migliorare l’esperienza utente dell’app e di portare sempre più persone a installarla e utilizzarla.

Un bacino di possibili clienti sempre in aumento, come del resto stanno aumentando anche le aziende che integrano WhatsApp al loro business.

Vuoi essere tra i primi nel tuo settore a utilizzare WhatsApp per il tuo Business?

Candidati ad una Consulenza Gratuita per capire il modo migliore per farlo.

Potrebbero interessarti questi contenuti...

Strategie di utlizzo di WhatsApp

Il Copywriting su WhatsApp

C’è un aspetto del Marketing Conversazionale di cui non si parla mai, ma che mi sta a cuore: il Copywriting applicato a WhatsApp. Si tratta,

Vai a Leggere
Riccardo Girardi
Riccardo Girardi

Seguimi sui miei canali social